QUANDO LA POSTPRODUZIONE FOTOGRAFICA SFUGGE DI MANO. DISASTRI IN PHOTOSHOP.

QUANDO LA POSTPRODUZIONE FOTOGRAFICA SFUGGE DI MANO. DISASTRI IN PHOTOSHOP.

Così come l’atto di fotografare è spesso grossolano così gli errori e i disastri possono succedere anche nel momento successivo della postproduzione.

Se si fotografa una modella togliere le imperfezioni della pelle in postproduzione oggi sembra essere un obbligo, ma tra un colpo di pennello e l’altro sarebbe il caso di controllare per evitare di cancellare l’ombelico come nella prima foto.

Photoshop Disaster: dov'è l'ombelico?

Photoshop Disaster: dov’è l’ombelico?

Quando capita di ritrarre un vip per un magazine commerciale o per una campagna di advertising si tende ormai a passare in maniera ovvia per la postproduzione. Niente di più giusto finché si tratta di interpretare l’immagine, leggerla e aiutare il fotografo ad arrivare al prodotto migliore. Quando s’inizia a “giocare” con clonazioni e compositing le cose possono diventare rischiose.

Nella foto a destra la vip di turno ha perso il braccio sinistro

Photoshop Disaster. Il braccio? Non pervenuto...

Photoshop Disaster. Il braccio? Non pervenuto…

Se vuoi scoprire il modo migliore per non dimenticarti ombelichi, braccia e gambe nei tuoi lavori di post produzione Photoshop, o se continui a scontornare male e vorresti migliorare, i Corsi di Fotografia di Romeur Academy possono aiutarti!

No Comments

Comments are closed.