Quali obiettivi scegliere?

fare foto in montagna

Quali obiettivi scegliere?

La scelta degli obiettivi in fotografia è fondamentale quanto quella della macchinetta stessa, questo perché il corpo macchina da solo è praticamente inutile ed ogni ottica permette di espandere enormemente le funzionalità della tua Reflex o Mirrorless. In questa breve, ma speriamo, esauriente guida, ti aiuteremo a comprendere come scegliere l’obiettivo più adatto per ogni situazione.

 

I parametri da valutare nella scelta degli obiettivi per la fotografia

Le cose da considerare quando ci si appresta alla scelta di un obiettivo per la fotografia sono molte, contrariamente a quanto si crede, ma possono essere riassunte in due categorie principali: parametri tecnici e risultato ricercato.  A livello tecnico si devono tenere in considerazione tre fattori: attacco dell’ obiettivo, apertura focale e stabilizzatore ottico.

Attacco dell’obiettivo: Questo parametro è tendenzialmente comune per tutti i modelli di una medesima marca. Una reflex Canon, ad esempio, potrà montare solo obiettivi con attacco EF o EF-S, una Nikon monterà solo gli F e via discorrendo. Vi sono eccezioni a questa regola per alcune macchine di altre marche, ma in linea di massima ogni azienda ha il proprio attacco univoco.

Apertura Focale: Questo dato (che nelle specifiche è distinto dalla lettera “f”), indica la quantità di luce che passa all’ interno dell’obiettivo, determinando di fatto la luminosità finale dello scatto. Normalmente più il valore di “f” è basso, più luce passerà. Capita spesso che questo parametro sia variabile in base alla lunghezza focale (di cui parleremo a breve) per questo in alcune specifiche si può trovare scritto: “18-55mm f/3.5-5.6”, che significa che a 18 millimetri passerà più luce rispetto a quando l’ottica è al massimo del proprio zoom.

Stabilizzatore Ottico: La presenza o meno dello stabilizzatore ottico in un obiettivo è identificata da una sigla che varia a seconda della marca: “IS” per Canon; sigla “VR” per gli obiettivi Nikon; sigla “OSS” per Sony e così via. Questo parametro è da tenere in considerazione principalmente quando si desidera effettuare scatti sulla lunga distanza o in notturna.

Lunghezza Focale: Questa è la caratteristica che maggiormente influenza la scelta degli obbiettivi per la fotografia in base al tipo di scatto che si sta cercando di effettuare. Tendenzialmente i gruppi di obiettivi si suddividono in 3 categorie in base a questo parametro: Universali, Macro e Teleobiettivi o Grandangolari.

Gli Universali sono quelli che permettono di fare foto discrete sia a media che lunga distanza e vanno bene un po’ per tutto; se invece devi fare primi piani o inquadrare dettagli naturalistici come la venatura delle foglie o i particolari di un insetto, allora le Macro sono la scelta più indicata; in fine i Grandangolari solo quelli dedicati ai paesaggi, più grandi e costosi degli altri per via della complessità costruttiva che richiedono.

No Comments

Post a Reply