Netflix salverà o ammazzerà il cinema?

netflix cinema

Netflix salverà o ammazzerà il cinema?

Vi siete mai chiesti quale impatto potrebbe avere Netflix sul cinema? Come cambia l’approccio dello spettatore che usufruisce della piattaforma dal proprio divano di casa,rispetto a quello che invece si reca in sala? Ci stiamo avviando ad una nuova era per l’ industria cinematografica? Scopriamolo insieme in questo articolo!

Netflix e il cinema casalingo

Sono sempre di più gli utenti che si affidano alla nota piattaforma di distribuzione streaming per gustarsi, oltre alle ormai onnipresenti serie tv, anche i film. Fino a qui non c’è niente di male nell’avere un servizio completo di intrattenimento,molte altre aziende stanno puntando proprio sull’ on demand per espandere il proprio mercato, ma allora perché questo interesse per Netflix?

Già da qualche anno la società che controlla il colosso, ha cominciato a dedicarsi alla produzione di veri e propri film, ampliando notevolmente i servizi offerti ai propri utenti. Questa nuova concorrenza che si affaccia sull’ industria cinematografica, unita alla possibilità di ospitare nella medesima piattaforma anche film di altre produzioni, potrebbe avere sia risvolti positivi che negativi.

Netflix e il cinema hanno quindi un rapporto di amore e odio,se così vogliamo dire, visto che da una parte si riesce a soddisfare a pieno le esigenze dei clienti, promuovendo titoli in anteprima o dando la possibilità di recuperarli qualora si fossero persi nelle date di uscita; dall’ altra però si rischia di avere sempre meno affluenza nelle sale visto che la disponibilità on demand delle nuove uscite, solitamente, non richiede più di qualche mese.

Il cinema non soccomberà a Netflix

Crediamo che quella cinematografica sia un’ industria ancora troppo forte per soccombere alla concorrenza di una piattaforma di streaming che, pur registrando grandi  numeri, è ancora un neonato se messa a confronto con la storia del cinema.

Finchè continueranno ad esserci prezzi ragionevoli per i biglietti difficilmente la gente rinuncerà al piacere di una serata in sala, dove la qualità audio e quella visiva sono nettamente più immersive rispetto a quanto possa regalare il salotto di casa.

Non c’è nulla da temere dunque, Netflix e il cinema potranno continuare a condividere lo stesso binario ancora per un bel po’ di anni senza arrecarsi danno a vicenda.

No Comments

Post a Reply