Cosa sono i meme?

meme cosa sono

Cosa sono i meme?

Qual è l’origine dei meme?Cosa sono e perché hanno riscosso così tanto successo? Hanno delle funzionalità particolari oltre al suscitare ilarità in chi li osserva? In questo articolo esploreremo un fenomeno che ha cambiato il volto di internet per sempre e che tutt’ oggi continua ad evolversi.

Da dove arrivano i meme?

La parola meme deriva dal greco mímēma e significa letteralmente imitazione. Non a caso infatti il meme può essere preso dallo spezzone di un film, da una foto o da qualunque altra cosa che possa costituire una base (copia) da cui partire per creare qualcosa di ilare. Peculiarità di questo mezzo di comunicazione è proprio lo spirito che è in grado di trasmettere a chi lo legge o l’osserva.

Il primo vero meme,contrariamente a quanto molti pensano, è nato in tv nel 1996 quando alcune delle emittenti americane più in vista passarono sui loro canali l’ ormai celebre Dancing Baby, una semplice GIF 3D che raffigurava un infante intento a compiere passi di danza goffi e spiritosi.

Le potenzialità del meme

Oltre all’ essere ilare, quello che trasforma una semplice immagine in un vero meme è la viralità. Se il contenuto si diffonde rapidamente in rete, tanto da venir condiviso e ricondiviso più volte, allora il meme ha svolto efficacemente il proprio compito.

Non serve essere degli esperti di marketing per capire il potere intrinseco che questo sistema di comunicazione è in grado di avere sul pubblico, ecco perché da qualche anno a questa parte, anche la propaganda politica ha iniziato a farne largo uso.

Con il giusto approccio si può utilizzare un contenuto innocuo e all’ apparenza fatto solo per ridere, per portare gli utenti a riflettere su una determinata tematica, influenzandone il giudizio sia in ambito politico ma anche sociale.

Ora che sai cosa sono i meme, come cambierà il tuo approccio?

No Comments

Post a Reply