Come si fa un corto cinematografico?

fare corto cinematografico

Come si fa un corto cinematografico?

Per fare un corto cinematografico, contrariamente a quanto si pensa, non servono molte risorse. Se si dispone di una bella idea, una storia intrigante ed amici disposti a dare una mano, è possibile realizzare un breve racconto a video che abbia tutte le potenzialità per fare successo ed essere d’ impatto per il pubblico.

 

Quanto costa realizzare un corto cinematografico?

L’idea di un costo elevato è ciò che blocca molti registi in erba dal cominciare a mettere su schermo le proprie storie. Questo mito va però sfatato perché per realizzare un buon cortometraggio non c’è bisogno di mezzi estremamente professionali, né di assumere attori o di pagare una troupe.

Per chi comincia, il modo migliore di fare un corto cinematografico è quello di affidarsi ai mezzi che si hanno a disposizione, concentrandosi principalmente sulla storia piuttosto che sulla qualità del livello tecnico. I telefoni moderni, ad esempio, sono capaci di realizzare ottimi  video in 4K, e con un piccolo investimento si possono acquistare microfoni ottimi per ogni situazione.

Anche attori, comparse e location possono essere a costo zero, basta rivolgersi ad amici, parenti o a persone interessate ad aiutarti nel tuo progetto.

 

Imparare dai migliori

Esistono corsi specifici, sia nelle università italiane ma anche presso enti pubblici, che ti permettono di iniziare un percorso formativo per i vari ruoli della produzione, fra cui il regista e lo sceneggiatore. Se però vuoi mantenere tutto low budget, puoi sempre ricorrere ad internet per acquistare libri di grandi autori e registi che possano indirizzarti verso la narrazione cinematografica.

Sceneggiatura e storyboarding sono l’ incipit imprescindibile per fare un corto cinematografico strutturato a dovere. Imparando a fare entrambi sarai in grado di dare vita alle tue produzioni con un livello qualitativo più elevato, riuscendo al contempo a narrare meglio la storia.

È consigliabile anche interessarsi all’ apprendimento di un programma di montaggio video, online esistono moltissimi tutorial semplici da seguire a riguardo, che possono darti un’ infarinatura base ma più che sufficiente per cominciare ad assemblare le scene del tuo corto.

 

Come vedi fare un corto cinematografico non è complicato se c’è la volontà di perseguire l’obiettivo. Comincia con poco, focalizzati sulla storia e cerca di farti conoscere pubblicando i tuoi lavori su YouTube o altri social. Se scoprirai di avere il talento necessario potrai optare per corsi di formazione più specifici e cominciare a costruire una carriera vera e propria.

No Comments

Post a Reply