Come diventare regista?

come diventare regista

Come diventare regista?

Guardare i film comincia a non darti più la stessa soddisfazione? Hai voglia di dare il tuo contributo al cinema esprimendo la tua arte? Se vuoi sapere come diventare regista, allora leggi i suggerimenti che abbiamo da darti in questo articolo. Magari non diventerai il prossimo Spielberg ma sicuramente potrai fare ordine nelle tuo priorità ed avere un buon incipit per cominciare la tua carriera.

 

Cosa ci vuole per diventare regista?

Non vogliamo darti false speranze, il mondo del cinema è duro e in pochi riescono davvero ad eccellere, ma questa considerazione non deve scoraggiarti, anzi dovrebbe essere ciò che ti sprona a dare il meglio di te. Per quanto riguarda il come diventare regista devi sapere che sono tre le cose fondamentali di cui hai bisogno:

  • Creatività;
  • Esperienza;
  • Impegno.

La creatività è ciò che ti permette di distinguerti dagli altri, le tue idee, l’approccio ad una scena, il modo di raccontare una storia e l’uso originale degli strumenti a tua disposizione faranno la differenza e diventeranno il tuo marchio di fabbrica.

Alimento della creatività è l’ esperienza. Essa può essere maturata solo sul campo lavorando a stretto contatto con registi più preparati ma anche in altri settori della produzione. Se vuoi imparare a dirigere degli attori impara a recitare, se vuoi padroneggiare l’uso delle luci sul set, diventa un tecnico delle luci e via discorrendo.

L’ impegno e la passione sono il carburante per diventare regista. Dovrai studiare molto sia a livello teorico con corsi specifici, ma anche guardando molti film, non solo da spettatore ma mettendoti nei panni di un regista, cercando errori ed analizzando con attenzione ogni scena.

 

Da dove cominciare per diventare regista

Oltre alla passione ti servono i mezzi. Per cominciare a fare pratica come regista, la cosa migliore che puoi fare è iniziare a fare riprese, che sia con un telefonino o con una cinepresa poco importa, quello che conta è che tu abbia la possibilità di esprimere la tua creatività facendo pratica. Non sottovalutare l’ incidenza che possono avere piccoli corti realizzati con mezzi di fortuna nella tua formazione professionale.

Quando deciderai che è il momento di fare sul serio allora il nostro consiglio è di frequentare una scuola per registi. Li potrai imparare nel dettaglio gli aspetti più tecnici di questo lavoro ed avrai anche interessanti opportunità di fare pratica su veri set.

No Comments

Post a Reply